12 settembre 2013

Kanzashi

L'inverno scorso scrivevo questo post per la mania improvvisa che m'era presa di uncinettare fiori, stavolta m'è ripresa ma sotto altra forma e forse più moderatamente, perchè non posso andarmene di fantasia e punti così come vengono.
No, per fare un Kanzashi occorre metodo, precisione il più possibile e pazienza... ma dopo il primo fiore fatto ti vien voglia di riprovare fino a ottenerne di sempre più belli e precisi.
Sto facendo il 4° e ne ho ancora da riprovare, ma in foto le imperfezioni si notano meno, quindi ve li mostro e faccio un tutorialino fotografico per farvi vedere come ho fatto(cliccate su ogni foto per leggere meglio le istruzioni).
 La stoffa che si può usare è varia, basta che non sia molto pesante e spessa. Si preferisce raso o cotone. Nella mia prima foto quello che vedete in rosso è in raso leggerissimo, quello col bottoncino viola centrale in cotone leggero e l'altro in cotone più pesante.

Prima però vi linko i due video che mi hanno fatto venir voglia... questo qui di AnnarellaGioielli e poi questo qui che credo sia di una Youtubers russa.

I miei primi risultati:


Il primo passo si fa sul rovescio della stoffa :
poi si passa a tagliare i quadrati 6x6cm
 piega, ripiega e piegare ancora su se stesso il pezzetto di stoffa

 si mette il trinagolo capovolto e si tagliano via 8-10mm di una punta (quella dove tutta la stoffa è libera e non unita come sull'altro lato)
 Altra serie di piegature:
 Ultima piegatura e fissaggio ago e filo per avere il primo petalo:
 Infine modellare un po' con le dita ci fa scoprire che gli si può dare altre forme e  con la pistola della colla a caldo l'assemblamento ci porterà al fiore completato... e ad un sorriso : D


Buon Kanzashi a tutti.

Ps: se avete una ricettina veloce da suggerire a Sabrina  cliccate sul link seguente che c'è un simpatico gioco in corso: http://sciccoserie.blogspot.it/2013/09/una-ricetta-per-me.html?showComment=1378995674589#c861541491545431083

9 commenti:

Seleny Luna ha detto...

SONO STUPENDI!*_*

Seleny Luna ha detto...

SONO STUPENDI!*_*

Grazia ha detto...

oh che meraviglia!!! Intanto me lo pinno poi chissà....

Sabrina ha detto...

Grazie 1000 Stefy per l'interessante tutorial (i fiori che hai realizzato sono davvero belli e ben fatti) e per la segnalazione!
un bacione

Lufantasygioie ha detto...

sei bravissima!
Mi piaccciono molto
Buon fine settimana
lu

Sofia F ha detto...

Sono molto carini, brava! Ciao.

tully ha detto...

Troppo carini. Ho trovato questi fiorellini in una bancarella ad una sagra vicino al mio paese e non li avevo mai visti prima ed ora qui da te, che caso???. Sono proprio bellissimi! Baci Tullia

agne77 ha detto...

Ciao Stefy! Questi fiori sono bellissimi! Sei bravissima! Complimenti anche x il tutorial, è davvero molto chiaro! Un bacio grande.

Cristina ha detto...

Non sapevo che si chiamassero così, ma davvero sono una attività che dà dipendenza, anche io mis ono appassionata qualche tempo fa!
Ecco i miei risultati, almeno i primi,
http://tantparfa.blogspot.it/2011/12/fiori-di-tessuto.html
ma il taglio della stoffa che fai tu è più rapido, lo proverò!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...