21 maggio 2013

Post antipatico...o apatico???


Non lo so ma ormai detesto questi momenti. 

Pare che puntualmente devono fare capolino sennò pare che non ci sia senso al dopo, il momento in cui ti svegli e sono finiti alle tue spalle senza che si abbia avuto modo di capire che stavano passando.
Ok, è ovvio che ci siano se il periodo in cui non gira più nulla per il verso giusto è ormai troppo  lungo... periodi in cui anche quelle cose che è normale che accadano pesano il quintuplo.
Questi momenti li detesto per l'immmobilità a cui ti assoggettano, la paralisi mentale che ti sembra d'ospitare nel tuo cranio, le giornate che fai fai fai ma dentro sai che c'è tutt' altro stato d' animo che quello attivo e apparentemente normale che recepiscono gli altri... o fai fai fai ma senza arrivare a concludere nulla. O peggio fai quel che devi senza battere ciglio... mostrando un entusiasmo che dentro sai in parte posticcio perchè esere contenta per una cosa mentre sei triste per un'altra non sono sensazioni che piacciono a nessuno.

Ecco detesto di non trovarmi sola solissima in questi frangenti : me ne resterei a letto tre giorni di fila, alla faccia di chi subito si butterebbe in diagnosi di depresciooooooon!
Ma non è il mio caso. Altrimenti non riuscirei a tenere sempre fisso parte del mio punto di vista su qualcosa di bello della vita., non riuscirei sempre a pensare che passerà.
Il punto è che spesso può esserci bisogno di qualcuno che si faccia sentire presente anche lasciando scorrere coi suoi tenpi quell'apatia che provi.
In questo momento poi il punto forse  è ... è che Rampy da alcune settimane non c'è più.
Non avevo il coraggio di scriverlo.Di scriverlo da nessuna parte.
 Lei qualche settimana dopo che l'avevo trovata nel cavolo...sì mi dicevano che nel cavolo nascono i bimbi!

Lei che pure se scoprivo il terrario oltre il bordo non andava...quasi a dirmi "sto bene, voglio restare" Lei vorace di erba parietaria,cosparsa di osso di seppia, mela gialla e foglia di ravanello... che ci restava attaccata le mezz'ore intere...

Poi lei che stava male e uscendo staccava non volendo pezzi di guscio...
 
Era circa 1cm quando la trovai ... era più che raddoppiata all'ultima foto.
L'ultima foto prima che ... non la vedessi più uscire.


Il suo comportamento è cambiato di colpo... per quasi 4mesi è stata  le mezz'ore a farsi guardare mentre mangiava, non dava segni di fastidio alla luce con cui l'illuminavo la notte per controllare che fosse sveglia a mangiare o dove si fosse collocata per il riposo, non faceva la timida a salirmi sulle dita a manguare dalle mie mani e poi... nonostante l'alimentazione corretta e l'osso di seppia, il terrario tenuto a modo, dopo anche i consulti con gli esperti del forum apposito, nel giro di alcuni giorni ho capito che stava per morire. 

Non riesco a non pensare a quell'erba parietaria presa in quel posto dove non ero mai passata. Da quando le ho dato quella è cambiato tutto. Mi maledico per non averla presa dove sempre l'avevo raccolta. Da lì in poi inappetenza di colpo e poi il guscio che  è andato assottigliandosi di punto in bianco, dei buchini e...
Ora il suo guscio è lì  ad asciugarsi a questo pseudosole... e io devo essere contenta di averla avuta con me, di averla vista passare da bimba a adulta...di averle risparmiato attaccamenti a mezz'albero per sfuggire ai topi e dai cani... e inutili fughe da becchi voraci. Cosolandomi a sapere che qualche allevatore non le ha viste in salute per oltre 5mesi, ma sapendo che la sua specie può vivere fino a un anno(altre specie anche due anni).
Tante foto, qualche ripresa... l'idea di un post utile al riguardo dei ritrovamenti di chi non ne sa nulla... ma non riesco a lavorarci. Serve tempo a una scema come me, una che si dispiace per una chiocciola!
Avrei solo aver avuto il tempo e modo di trovarle un Amore e avere dei piccoli, ora che mancava solo di superare la sua prima estivazione e poi sarebbe stato tempo!

15 commenti:

Lufantasygioie ha detto...

Stefania,te lo dico col cuore,non sei scema,sei umana.
Hai capito il valore di una vita,anche se si tratta di una semplice chicciola.
Ci si affeziona,per quelle piccole cose che ti danno,per i piccoli movimenti che fanno e il non vederli più,non aiuta.
A volte si commettono errori,senza neanche pensarci...anche se il tuo può essere considerato un dubbio,non una certezza.
Nessuno potrà mai dirti che c'entrano le erbe prese in un altro posto....forse era destinato così,le coincidenze ci sono.
Non rimpiangere niente,sei stata fin troppo brava e premurosa,là dove il 95 % di chi ti legge,l'avrebbe buttata subito appena trovata.
Devi solo accettare che nei mesi che è stata con te ha vissuto bene...se non ti avesse incontrata,quali probabilità avrebbe avuto di vivere?
Nessuna.
Ti abbraccio
Lu

Stef ha detto...

Sei una persona semplicemnte infinitamente sensibile...Ti capisco e mi disiace tantissimo per Rampy...Ti mando un abbraccio forte e grazie di passare sempre a lascirami un saluto nel blog!

le Fate del feltro ha detto...

quanto sei dolce.
hai fatto tanto per lei!!!!
per fortuna che ti ha incontrata!! poteva finire dritta nella spazzatura se l'avesse trovata qualcun altro.
un abbraccione

ciao rampy!!!

Sabrina ha detto...

Hai aiutato la tua Rampy con tutto l'amore e le cure possibili. Non devi rimproverarti di nulla, assolutamente di nulla. Sei davvero una bella persona.
ti abbraccio

kilara ha detto...

Allora io sono "scema" come te perchè mi dispiace tantissimo per la tua Rampy!!Grazie a te e lei ho imparato un sacco di cose che non sapevo!
Ciao piccola Rampy!

antonella ha detto...

Sei una persona molto, molto sensibile e ti sei affezionata, non è così strano, è umano...

antonella ha detto...

Sei una persona molto, molto sensibile e ti sei affezionata, non è così strano, è umano...

Sara ha detto...

Leggere le tue parole mi fa capire quanto sei dolce :)
L'umanità è questa!

elsa ha detto...

Stefy...non sei scema! assolutamente!
Sei di una sensibilità unica, ti sei affezionata ad una chiocciolina, che c'è di strano? sei stata adorabile,
Ti abbraccio forte forte
Elsa

Irene Di Pascale ha detto...

Beh, se tu sei scema io lo sono ancora più di te! Anni fa ho avuto una tartarughina d'acqua, Tartilla...ci credi che da quando non c'è più io non sono mai più riuscita a prendere con me un animaletto? So perfettamente cosa vuol dire affezionarsi a queste piccole creature...a me Tartilla manca ancora adesso...
Ero passata anche per ringraziarti degli auguri.
Un abbraccione!
Ire

Elena Terenzi ha detto...

Non devi ritenerti scema o troppo sentimentale, anzi ce ne fossero di persone così! Ti capisco, sono delusioni e in più il senso di colpa per aver raccolto dell'erba in un posto diverso dal solito non ti aiuta...la tua Rampy sarà stata certamente felice con te ed è questo che conta. Un abbraccio grande

Stefania Vitaliano ha detto...

@ A tutte: Grazie del conforto.
Un abbraccio.

Pinuccia ha detto...

Sei una persona molto sensibile.
Ho letto questo post quasi con un nodo in gola.
Anche lei era una creatura del Signore e tu le hai dato giorni felice e tranquilli.
un abbraccio forte

RobbyRoby ha detto...

Ciao Rampy

Antonella ha detto...

Mi dispiace tanto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...