23 luglio 2012

Storia delle compagnie sincere...

Salve, se avete letto qualche post precedente spero non cambierete idea pensando che sono fusa.
Sono sempre stata una che parla con la natura e colloquia con gli animali. Spesso si ottengono risposte da loro che noi umani non possiamo dare!
Sono 15anni che sono sposata e sono 13anni che scoperto il mio pollice verde .
Ho due photos uno dei quali da 12anni, ho avuto petunie per anni che dal mio balcone grondavano di fiori senza concimi ma ho scelto loro for ever, le piante grasse. Queste compagne fedeli, sincere e che hanno sempre mostrato fin da subito di voler fare un percorso lungo molto lungo con me!
Un photos mi ha svenata di paura perché non sembrava voler andare avanti... emetteva una foglia all'anno maximo due...
Io abituata al photos di mia madre  che da ragazzina vedevo rigoglioso e rampicante al suo trespolo. Ho avuto momenti di scoraggiamento in cui ho provato a cambiargli posto in casa... ma nulla lui sempre solo due fogliettine in un anno.  Così ho pensato di andarlo a piantare da qualche parte perché forse non voleva stare con me, ma non ne ho avuto il coraggio. Insomma ora dopo 12anni è così ma quanto ci vogliamo bene ...

Poi mia sorella me ne regala uno argentato 7anni fa quando prendiamo casa e questo, abituato con le radici nell'acqua, cresceva a dismisura... tanto che l'avevo messo in cima al mobile da salotto e su tutto il lato scendeva questa chioma di capelli di foglie. Un paio d'anni fa per poco non arrivava a terra... 2,50cm di cascata di photos argentato!
Dopo 5anni  è sembrato esaurirsi, ma io ho recuperato dei rami germogli e l'ho riprodotta
 

E quindi poi loro,  "la banda delle guerrigliere", quelle che hanno sfidato gli inverni protette come potevo, quelle che hanno resistito a qualche mio momento di trascuratezza, quelle che hanno sempre assorbito i miei momenti no trasformandoli in vita e che ho scelto anche se pungenti, grasse e incomprese da tanti.
Mi dicevano"Eh, ma sono più belle quelle che fanno fiori in abbondanza, queste esteticamente non sono così belle...".

Dopo un po' che ne avevo ormai tante, comprai un libro per cercare di identificarle e imparare i loro nomi .
 Questa è Miss Babybombastic... ha 5anni e da qualche anno ogni estate che arriva ho paura che scoppi. Dicevano che dovevo dividerla ma a me l'istinto dice di no...ad aprile le jho solo messo un vaso più grande e mi sa che anche l'anno prossimo dovrò spiantarla. Ma se continua di questo passo non so dove la metto...

... queste sono le Sisterfroufrou , mia composizione ... con una neo opuntia che si nasconde dietro la echinocactus(quella a palla). Che poi quella a palla fa la dissocciata perché  lei vuole crescere a palla e non a biturzolo.
E così ho scoperto che pure le piante grasse sono vanitose...
La madre quest'inverno non l'ha superato ed è stato un dolore doppio  perché era una pianta di mia nonna... qui sopra la si intravede com'era la scorsa estate coi piccoli alla base. Ma a febbraio era diventata marcia su un lato da una scottatura di gelo e tutta gialla ... l'ho tenuta ancora due mesi poi  ad aprile ho provveduto a tagliare e salvare i figli.I cinque su un lato li ho messi tutti insieme e poi i 4sull'altro lato... le Four-echino e le Five-echino. E sono quelle che mi hanno detto di voler andare l'anno prossimo alla disco baby per suonare come gruppo soprannominato Nine-echino... ora capisco il vero motivo della separazione chiesta da miss vanitosa-echino!!!
In verità lei era cresciuta da sola attaccata alla madre un po' più sopra.

Della loro mamma mi è rimasta la foto del suo fiore:

Anche di mamma opuntia mi è rimasta solo una foto mossa e quella del suo fiore che emise dopo 3-4anni



E qui ci sono le Generation...

Avevo una crassula che era diventata il mio alberello dopo  otto anni che l'avevo e che mi lasciò proprio l'ultimo inverno prima di traslocare dove siamo ora.
Ricordo che arrivò un brutto inverno con una gelata improvvisa e io ero lì lì che stavo per mettere le protezioni... avevo fatto tutte le altre il giorno prima e il giorno dopo al mattino trovai lei annerita... un repentino calo di temperature e la notte aveva gelato le sue radici.
Così cercai di salvare qualche figlio.
Quella che nella foto seguente è sulla sinistra con alla base "la banda dei fronzoli" (di Echeveria). Sulla destra invece c'è la pianta di spiripinzola(mia figlia)che due anni fa volle farsi mettere un ciglietto per imparare a prendersi cura di una pianta: la pianta non sè dimenticata di mia figlia ma secondo voi mia figlia s'è dimenticata della pianta?

 
 E qui le "Reduci" perché le Haworthie fasciate e l'Echeveria  sono le piante più vecchie che ho... presto comprerò un'altra specie da mettere in quel vuoto lasciato da una haworthia che ho piantato questa primavera nel vaso della seconda foto sopra... quale non so ancora. Al vivaio è sempre come quando si sceglie un cane...loro chiamano me!
 E questa ...
 questa non so ancora che pianta è... so solo che qualcuno nel condominio l'aveva piantata nella zamia che è nell'atrio del palazzo e dopo pochi giorni l'avevo vista letteralmente avvizzirsi... così me la sono letteralmente fregata e ho cercato di salvarla. Fra le mie piante si è ripresa subito ed è cresciuta a dismisura... 
 Non so come trattarla, mi sconquassa vedere che in soli 4mesi è diventata così... ed emette tante microfoglioline lungo i due lati di ogni foglia che io pensavo fossero foglioline invece cadono da sole sul terreno e mi riempiono di germogli il vaso... sono costretta a toglierli in continuazione.
Sarebbe bello poter mettere tanti vasi lungo il balcone e farcele crescere a mo' di barricata verde, ma il balcone è piccino e deve starci pure lo stendino... e poi d'inverno sarebbe un problema riuscire a proteggerle a dovere!Speriamo lei resista questo suo primo inverno!
Poi ultime ma non ultime ci sono le "Down with racism"(tradotto vorrebbe essere: abbasso il razzismo) ... altra mia composizione per la serie "tutte insieme appassionatamente"...
 E così questa  è la storia delle mie compagnie sincere...
Buon pollice verde a  tutti e buon inizio settimana!

11 commenti:

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Stefylù, il tuo pollice verde è verdissimo...complimenti! Avanti così
ciao!

Lilybets ha detto...

Perche' non dedichiamo un post di gruppo alle piantine grasse?Io ne ho alcune che fanno fiori bellissimi,alla faccia di chi dice che sono meno belle!

Stef ha detto...

Mamma mia che meraviglia!!!Appena mi ripiglio un pò anche io mi rifarò di piante, soprattutto le vorrei sulla finestra...Ma purtroppo qui la temperatura non è come in Italia, quindi mi toccherà anche prima scoprire cosa posso mettere...Ma non sarà difficile, visto che ho due zie che lavorano in vivai! Quella pianta da cui cadono le piantine, io e mia cognata la trovammo buttata qui,15 anni fa.Ne portammo via qualcuna in Italia, e mia mamma continua ad averne il balcone pieno!!Comnque, dalle mie parti la chiamano tipo le lacrime della madonna, se non sbaglio..Ma se dovessi scoprire il vero nome te lo farò sapere!!!Ciaooo!

Stef ha detto...

Ho trovato il nome !!!!Si chiama "Kalanchoe daigremontiana"!!

antonella ha detto...

Ho sempre invidiato chi ha il pollice verde e tu ce l'hai!! Hai una collezione invidiabile di amiche verdi, sono bellissime! Io, figlia di un agricoltore che parlava alle piante e le faceva crescere rigogliose dando frutti che ora se li sognano nei mercati, io vedo le piantine tremare quando mi avvicino e lo so che "pensano" no, non prendere me, ti prego no!! Per fortuna il mio giardino è pieno d'acqua e le piante crescono da sole altrimenti a quest'ora ci sarebbe la desolazione!!!! Un bacione e buona giornata :-)

Grazia ha detto...

mi piacciono le piante...ma le tratto come soprammobili ovvero non le considero proprio, forse perchè in casa chi le cura è mio marito...
complimenti belle e brava;)
ciao Grazia

Lufantasygioie ha detto...

io non ho il pollice verde,neanche sfumato o macchiato...
mi spiace,non avrò amicizie sincere?
^^
lu

nadione ha detto...

pure io ho tagliato dei rami di photos e hanno fatto le radici....e pure io ce l'ho da una decina di anni ! e pure la mia ha avuto un momento " brutto " eheheheheh!
come stai?
scusa se non passo spesso, ma non ho tanto tempo da stare al pc.
ti lascio un grande abbraccio♥

la luna di stefylù ha detto...

@Simo: grazie, sì più verde di così...

@Lilybets: sono curiosa di vedere la carrellata di tue piante grasse o hai già fatto qualche post?Ora passo...

@Stef: graaaaaaaaaaaaazieeeee...sono felice di saperne il nome... mai avrei immaginato facesse parte delle kalanchoe che ho avuto ma erano le classiche piccoline e coi fiori in mezzo.

@Antonella: proprio sicura che il pollice non possa diventare un po' verde? Se pensi che da ragazzina dicevo a mia madre di buttare tutte quelle piante sui nostri 3balconi... mai c'avrei scommesso di averlo verde e di scoprire che ho tutta sta' pazienza... ma quando ti ripagano come fanno... ne vale la pena!E non invidiarmi dai!

@Magikemani: vabbè l'importante è che ci sia qualcuno che le curi! : )

@Lufantasygioie: eh, ma cara tu hai il cuore d'oro coi pelosetti... quindi ne hai eccome di compagnie sincere!

@Nadione: diamoci la mano allora... ah, no scusa il pollice!
Sto benino ma come sempre in questi mesi estivi... è da ottobre che di solito torna l'incubo!
Scusa pure tu se non passo da tanto... neanche io sto più tanto al pc...co' sto caldo poi!
Bacionissimi!

@a tutti: grazie di essere passati!

Stefy ha detto...

Ma daiiiiiiii... ma che brava che sei!!!!! Ti posso portare anche le mie piante così me le resusciti?? Il mio pollice non è verde ma neanche nero... è killer!!!!!! E una mia amica ieri mi ha regalato una pianta grassa... spero di non farla morire entro una settimana...
Buona domenica.

TheSweetColours ha detto...

Mi sa che sei tutta verde... No solo il pollice!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...