8 agosto 2012

Tanto per chiacchierare... di un'asfaltata!

Sono 9giorni che non scrivo... e son 9giorni così così...della serie non ho voglia di niente. 
Sai di quelli che il weekend ti è passato in bianco e il lunedì è iniziato con rumori assordanti in strada?
 E poi sai quando sei in pensiero per un'amica che non riesci più a sentire e che sai stava affrontando una battaglia tosta?(Non posso che pregare gli Angeli di avere sue notizie!)
Sai  quando fai giusto il necessario perché col caldo manco ce la si fa più di tanto? 
Sai quando di uscire neanche ti va perché sarebbe solo per andarti a buscare un attacco di cervicale (più altro smossamiento di dolori) data l'aria condizionata a palla nei negozi e nel centro commerciale (con annessa zona intorno che sembra ancora non bonificata) ?

Ecco... mettici che da lunedì appunto devi pure star tappata e dico TAPPATA in casa con solo la finestra del bagno e del corridoio (che danno sul pozzo luce, quindi prese d'aria per dire) perché questi del comune hanno deciso di asfaltare la strada di lato e davanti casa.
Quindi arrivano con certi megamacchinari:
- un camion con l'attrezzatura, 
- una sparasfalto che lo spara sull'altro camion contenitore... 
- quella specie di minitrattore 
- altri due mezzicamioncini, 
- quel coso col rullo gigante che solo a camminare a 10 all'ora ti balla tutta casa...
E vedessi come l'asfaltano: sul lato quasi per intero, davanti a zolle...
Ma ieri verso le 5,30 smontanto e finalmente apro le finestre. 
E quell'ora è anche l'ultima volta che avevo usato l'acqua e poi... poi mi accorgo quasi due ore dopo quando dovevo preparare per cena che era andata via l'acqua. Evvai di panini!
Mio marito ha chiamato il numero avviso guasti e già lo sapevano... qualche ora ancora e poi l'acqua torna... ovviamente sedimentosa, rossa, sporca di terra.
Evvai col tenere aperto il rubinetto più vicino al contatore . Sapete vero che non si consiglia di aprire tutti i rubinetti per evitare di sporcare tutti i tubi? Io non lo sapevo e infatti qualche mese fa ci siamo ritrovati a dover chiamare quelli dell'Acam perchè dopo i loro lavori in strada si era assommato un bel po' di roba in una curva vicino al contatore , nel tubo che porta l'acqua al mio appartamento.
Oggi? Beh, ieri era toccato sul lato e  oggi toccava davnti casa... ma ore 11,30 circa di colpo silenzio.
Mi affaccio per vedere se erano andati via ed invece erano tutti all'ombra, sotto il palazzo di fronte a guardarsi quel buco che prepotentemente aveva gonfiato in un punto.
Si è formato dopo poco che avevano messo l'asfalto . Ora sembra la strada zebrata visto che qualche mese fa avevano asfaltato i marciapiedi e ora hanno asfaltato solo il centro della strada.
 
Come l'ho visto sono corsa dentro a riempire secchi per evitare di restare senza appena l'avessero tolta... ma l'acqua usciva già giallognola e a filo.
E uno di loro guarda su tutti i balconi del palazzo dove abito e mi urla: "Ce l'avete l'acqua?"
Io gli rispondo" pochissima e che non serve perché e sporca!"
Mi fa l'alzata di spalle guardandosi con gli altri suoi colleghi.
Intanto i due tombini ai lati della strada inghiottono le perdite...

 Queste foto le ho fatte (per la serie "nun c'hai proprio niente da fare!) qualche ora dopo che gli operai se ne erano andati a mangiare... ed  io...sto lì lì, a pensare se chiamare o no l'Acam... ero convinta che gli stessi operai avessero avvisato!

Ma quando alle 13,30 non vedo arrivare nessuno, ho chiamato  per essere sicura.
Come l'operatore mi dice"Sì, lo sappiamo già", gli chiedo se sanno anche  sanno che sono quasi due ore che la strada "beve". 
"Eh, si ma signora siamo pieni di lavoro!" mi sento rispondere.
Quasi stavo per dirgli che io però non sono piena di soldi per pagare poi questi sprechi!

Fatto sta che gli operai tornano che erano circa le 13,45 e si preparano ad andarsene . Alcuni iniziano ad avviarsi sui grossi macchinari, il minitrattore lo sistemano più giù...ecco qui si vede pure in che stato era l'asfalto prima... e non è neanche tanto che son venuti a rifare le strisce blu del parcheggio a pagamento(gratis per loro, ovvio).
Quel mezzo lasciato lì mi fa pensare che non abbiano finito, che domani potrebbe essere una quarta giornata di tappamiento in casa.
 E intanto che un operaio toglieva ogni cartello con cui avevano chiuso le entrate all'inizio dei lavori, un altro lasciava il buco ubriaco con un cartello più adatto:
Ed ora che sono le 15, dopo quasi 4ore di acqua a go-go,  ecco qui che arrivano quelli dell'Acam
 a "deturpare" quel bell'asfalto nuovo appena messo...


Sia chiaro: tutto il rispetto per entrambi i tipi di operai che devono lavorare con queste temperature e per di più a stendere l'asfalto bollente, ma dico perché????????
Perché se questa strada non aveva assolutamente bisogno nè di asfalto nuovo(con tutte le strade disastrate nei dintorni),  nè aveva bisogno di altri lavori dopo che non è neanche un mese che erano venuti e scassare e riasfaltare i marciapiedi per mettere tubi nuovi di non so cosa(forse gas)??????????
Sì, a me da solo un po' fastidio tutti quei punti interrogativi che mi si formano in testa nel vedere certe cose.
Ma giusto... dovevo scendere a chiedergli spiegazioni, vero?

8 commenti:

antonella ha detto...

Pensavo fossi già in vacanza....bella vacanza!!!! i punti interrogativi si formano anche nella mia testa, di fronte a certi sprechi evidentissimi! E tutta quell'acqua sprecata, considerando quanto la fanno pagare...porta pazienza cara, non potevano scegliere momento peggiore per fare questi lavori evidentemente tanto urgenti!

TheSweetColours ha detto...

Gli sprechi che dobbiamo pagare noi!

❀~ Simo ♥~ ha detto...

sai cara io avrei voglia di alcuni giorni tranquilli ed invece pare che rimarrà solo un sogno....un saluto caro

Lufantasygioie ha detto...

ciao Stefania
ci sarebbe sempre da incazzarsi tutti i giorni.
L'Italia va male perchè abbiamo tanti incompetenti che girano!
Baci

Lufantasygioie ha detto...

ciao!Ma come hai le Tila e non le usi?Provaci perlomeno,appena hai l'ispirazione,magari ti passo qualche schema se vuoi!
Baci

la luna di stefylù ha detto...

@Lufantasygioie: non è che non le abbia mai usate, se ricordi avevo fatto il bracciale da uomo...però da allora quelle rimaste non riesco a riprenderle!Prima o poi...speriamo!

Ele ha detto...

Stefy..era la stessa settimana..quella tosta della sfiga..ma prima anche per me, c'era e c'è tuttora ogni singolo giorno,il pensiero per una carissima amica che sta lottando una battaglia durissima e che non sento più..possiamo solo pregare e starle vicino così,credo,Stef.Anche se io vorrei abbracciarla forte...

la luna di stefylù ha detto...

@Ele: forse parlaimo della stessa persona? Io le ho scritto e speriamo risponda lei o qualcuno di famiglia!Vorrei abbracciarla anche io!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...