20 ottobre 2011

Poesie e feltro !



Buongiorno a chi mi legge,
è un po' che non postavo... non sono stati giorni piacevoli quelli trascorsi ma come sempre le mie passioni danno una gran mano a metabolizzare o non fissarmi su pensieri negativi, delusioni, ingiustizie (da camice bianco nel mio caso) che si subiscono nel corso della propria vita. Ma queste sono cose che riverso nell'altro blog(Semplicemente senza tempo e illusioni)  e a chi interessa di più può passare di lì a leggere.

Per restare sul piacevole andante vi parlo di uno scambio avvenuto fra me e Graziella  del blog Colori e parole di Gabe e secondo voi cosa potevamo scambiarci? 
Come dite: i nostri libri di poesia? Eh, sì,proprio così!

Devo dire che la sua silloge "Voci e colori" è un'opera che canta la natura e lo fa in maniera estremamente piacevole, solare anche laddove qualche verso si fa più pensieroso... e in un moto di colori con i vari dipinti affiancati ai versi.
Sarà strano ma ho sentito Graziella molto vicina a me e il suo libro mi ha fatto percepire che i suoi come i miei pensieri riguardo la poesia sono simili... certo io sono un po' più leopardiana come poetessa... devo imparare meglio la leggerezza di vivere, ma un passo per volta chissà !

 Fra quelle che mi sono piaciute su tutte: 
Alba, Madre natura, Toscana, Prati fioriti... anche se poi per me sono tutti belli i versi da lei stesi.
Col permesso di Graziella riporto qualche sua poesia è cioè le prime due citate:

ALBA

Finita l'eclissi di stelle
la terra , assonnata, sbadiglia
e sul ramo più alto, impaziente
l'allodola sbatte le ali.

Il segnale è una brezza leggera
che fa fremere i fili argentati
e costringe i fiori di campo
a chinare la testa
in omaggio al sole che sorge.

Un istante di puro silenzio
poi un crescendo di suoni nella vita al risveglio,
che salutano il giorno neonato
e il tripudio di luce, che accende i colori
e le roride tele di ragno, appoggiate sull'erba.
di G.Carletti La Rocca


MADRE NATURA
Hai salito i gradini del cielo
e, tra noi, solo l'arcobaleno
ma ti ho ritrovata
nel respiro muschiato del bosco,
nel brusio trasparente del fiume, 
nelle zolle brunite e feconde,
nelle macchie di luce 
che il tramonto disegna sul muro.
 di G. Carletti La Rocca


Ringrazio Graziella per aver avuto l'idea di propormi lo scambio, per la voglia di condividere e ... per la serie casi che casi non sono... per avermi dato materia preziosa con cui attraversare questi scorsi giorni per me out.

Ora veniamo a quelle piccole cosine che mi è venuta voglia di realizzare ieri (credo anche merito del fatto che ho spaziato la vista fra i dipinti di Graziella) e cioè...
SSSSsssspilleeeeeettttteeeee:
Avevo delle spillette, dei fiori da decoro biglietti d'auguri e poi ho ancora dei bottoni avuti nello scambio del Club del baratto con la brava Barbara del blog My country dream
 Con l'aiuto di una forbice dai bordi a smerlo, ho posto le mie rimanenze di feltro (non si butta via mai nulla! ) su un foglio di carta varia (ho usato quella che contiene le calze, ma va bene anche il cartoncino bianco che è in certi pacchi di biscotti tipo i pavesini o comunque carta leggermente rigida ) ed ho fustellato forme di contorno a quella di ogni bottone col margine di non più di mezzo cm.
 A destra della forbice ci sono quelle ancora da incollare come si nota dai tre cuori, bianco rosso e bottone a righe. A sinistra invece il retro di quelle che con tanto di pistola di colla a caldo sono finite ... eccole qui nella seguente foto :
 Queste quelle ancora da incollare...
Non sono perfette come le fustelle di una big-shot (che chissà se mai riuscirò a comprarmi) ma per un'idea regalo ai nipotini che le affibieranno su cappelli e cappotti, non sono male... che ne dite?

Vi auguro un buon giovedì e un abbraccio!

15 commenti:

croccheta ha detto...

sono stupendi i tuoi bottoni

la luna di stefylù ha detto...

@ Croccheta: volevi dire le mie spille... perchè i bottoni sono di Barbara... magari sapessi farli io!
Grazie di essere passata!

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Ciao Stefylù, conosco già le poesie di Graziella ma ora sono curiosissima di leggere le tue. Complimenti per la tua nuova vena creativa. ciao e un bacio

๑۩۞۩๑ Barbara๑۩۞۩๑ ha detto...

wow cara!! Come le hai fate belle!! Ottimo utilizzo dei miei bottonI!! Io creo bottoni ma voi blogghine siete eccezzionali come li sapete trasformare in mille modi.
Complimenti!!
BArbara

Lufantasygioie ha detto...

ciao Stefania
mi fa piacere che hai metabolizzato le disavventure della vita...almeno un po.
Bellissime le tue spillette e ancora di più lo scambio tra te e Gabe.
Ci possono essere tante cose in comune con altre persone.....baci

Lisa ha detto...

Sono deliziosi e li puoi usare anche come regalini per feste della tua principessina!

croccheta ha detto...

salve scusa per l'errore devo aver letto male, allora per quanto riguarda il sal si è un lavoro in sospeso che dovremmo portare a termine non so ancora entro quale data vorrei deciderla con voi partecipanti poi pensavo innanzitutto di scambiarci un email (cosi vi cobìnttaterei con più facilità) e poi se vi va mandarmi una foto dei vostri lavori in sospeso e cosi dedicare un post e tutte voi cosi ogni 20 del mese ci aggiorneremmo sull'avanzamento del nostro ricamo spero a presto Croccheta

ely ha detto...

Wow!!!! Che bella idea le spillette...poi i bottoni di Barbara sono bellissimi!!! Ciao e buon fine settimana!!! Elisa

Gabe ha detto...

grazie Stefylù,passa da me,sono pubblicate le tue poesie,un bacio

le Fate del feltro ha detto...

per fortuna che ci sono le nostre passioni che ci aiutano! le tue spille sono bellissime, realizzate da mani d'oro e soprattutto col cuore! un abbraccione

Mariposa ha detto...

Ciao! Davvero deliziose le tue spillette e anche i bottoni di Barbara!! Posso chiederti un consiglio per l'acquisto della pistola della colla a caldo? Ti ringrazio anticipatamente e ti auguro felice week end :-)))

il mondo di Za ha detto...

Ciao e piacere di conoscerti! belle le tue spille, molto coccolose e femminili... grazie per la partecipazione al mio candy blog e per essere diventata sostenitrice. contraccambio volentieri.
un abbraccio

Beauty and the Beast ha detto...

Ciao! Passo per augurarti buon weekend e per invitarti ad una sfida...flora contro fauna! ;)
Un caro saluto
Ire

PS bellissimi i bottoni e bellissimi i versi...mamma mia, tanto di cappello!!!

la luna di stefylù ha detto...

@ Mriposa: la pistola a caldo che ho è della Valeix ,il tipo molto economico... e le stecche di candela erano già incorporate.Si scalda 8minuti e poi staccata la spina puoi spremere la colla che si liquefà...dopo un po' di raffredda e si rimette la spina per tornare aq scaldarla...

@Il mondo di Za: grazie di aver ricambiato e benvenuta!

@Tutti:
grazie dei complimenti per le spillette... e le poesie.

Anonimo ha detto...

Bellissime spille e deliziosi bottoncini,brave! Le poesie...adoro e scrivo in poesia...è la più elevata forma di comunicazione secondo me. Un abbraccio. Magu. L'ago fatato di Magu.blogspot.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...