28 ottobre 2011

Aggiornamenti: sospesa raccolta aiuti La Spezia...

Poche ore fa ho scritto un post per condividere l'iniziativa partita da Fata Giopi e per diffondere i vari modi per dare aiuto alla città di La Spezia, dopo quest'alluvione che tutti sappiamo.
A quanto pare va bene solo l'invio di soldi su codice Iban IT80 O 03069 050611 0000 0000 567 “ – (i caratteri in grassetto sono lettere,tutti gli altri sono numeri)
Causale: "Un aiuto subito. Alluvione Levante ligure e Lunigiana" presso Banca Intesa Sanpaolo, filiale di Roma, viale Lina Cavalieri 236.
Tel. 06/8819003).
o inviare da cellulare un sms  al 45500 per donare 2 euro.

A pranzo ho seguito il Tg locale (Primocanale) dove hanno detto che la Protezione civile non accetta più aiuti perchè ne hanno ricevuti abbastanza per adesso e devono vedere come coordinarsi per la distribuzione. 
Anche i traghetti di gente arrivata con la pala a Vernazza per aiutare a scavare,  sono stati rimandati indietro.
Mio marito è tornato da lavoro, raccontando di un suo amico che si è recato a portare scatole di vestiti dismessi ma in buonissime condizioni e (non so se alla protezione civile o alla Croce rossa) ma si è sentito rispondere che  accettano solo  abiti nuovi.
Scusate, ma questa cosa non la condivido.
Non conosco persone delle zone disastrate per poter contattare qualcuno direttamente e chiedere chi ne abbia bisogno... ma significa che se quelli che ho da dare (che di solito mando a figli di amiche lontane ) non vanno bene solo perchè non sono nuovi, andranno alla Chiesa o nei cassoni della Caritas sperando che giungano ai bisognosi di questa tragedia.
E' assurdo ma è così, quindi chi voleva spedire aiuti alla Protezione civile è pregato di telefonare prima perchè di giorno in giorno la situazione può subire variazioni!Leggete il post precedente!
Grazie e buona giornata!


4 commenti:

❀~ Simo ♥~ ha detto...

grazie Stefy per la segnalizione...ho condiviso anch'io su fb l'appello
Un abbraccio

ely ha detto...

Grazie per gli aggiornamenti!!!!! Buona giornata!!! Elisa

Lilybets ha detto...

Sono giornate terribili,rivedere i luoghi devastati strazia il cuore...e sentire la fine di tanta brava gente,non dovrebbe succedere una tale catastrofe in uno Stato civile.

Ale ha detto...

Abbiamo inviato un sms al 45500.... Grazie Stefy
Buona domenica,
Ale

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...