26 marzo 2014

Lista dei P.p in un post a round... che vede la luce.

17marzo 2014 
Sempre più spesso non so che titolo dare ai miei post.
Sempre più spesso inizio a scrivere senza tema, senza direzione, idee, fini.
Sempre più spesso sento il bisogno però di scrivere lo stesso 
e troppe volte ultimamente lascio perdere.
Così stasera, con questo inizio settimana inizio a scrivere questo post 
per finirlo chissà quando e pubblicarlo solo quando sentirò di aver scritto abbastanza.

E' passata un'altra settimana dal mio scorso post... 
e come fossero stati 40giorni... il tempo mi è diventato pesante perchè,
 per una serie di cose (e ormai l'avete capito voi che mi seguite)
, sto vivendo mesi di sole attese, speranze,
sopportazioni, ansie e di un infinito pazientare e rimandare, 
con conseguenti umori continuamente altalenanti al massimo grado.
Eppure i miei pensieri da qualche stagione in qua,
quando sono al limite
si chiamano a raccolta ogni volta con la positività 
che sento sta diventando questione di allenamento 
e non più di un modo d'essere.

Fino a un decennio fa dicevo sempre  di essere una pessimista nata.
Così credevo e mi sentivo. 
Poi ho imparato a vedere le cose pian piano in grigio 
e non solo o bianche o nere .
E man mano son subentrati uno alla volta i colori.
Prima il verde, poi il blu, poi il rosso che era da me il più odiato, quando mi sono sposata ho voluto gli addobbi floreali in giallo tenue ed ora amo anche l'arancio e il viola, il marrone e il fucsia....
Non sono certo giunta ad essere ottimista, ma sono cambiata tanto. 
E non era cosa che mai mi sarebbe parsa possibile.
Credevo di rimanere una leopardiana a vita.

Nonostante ci siano giornate davvero out, 
altre di sola fatica e tante frustazioni, 
altre ancora in cui qualcosa e qualcuno riescano a farmi sentire come un pozzo rabbioso, 
 il giorno dopo...ehmmmm... un paio di giorni dopo... mi rendo conto che ho già sbollito,



 lasciato andare, scusato, preso rassegnazione ... 
insomma adottato l'atteggiamento relativamente adatto al caso.
Una volta il malumore mi durava non meno di 15giorni 
e in quei giorni riuscivo a rendere fantasma ai miei occhi chi doveva essere scusato 
e  non una parola, (o un sms se si trattava di amicizie lontane), 
se non quelle strettamente indispensabili.
 Mi chiudevo a riccio nel vero senso della parola. 
Un riccio di ferro.

In quest' ultima settimana sento di aver fatto pensieri positivi nonostante tutto...
e credetemi è un NONOSTANTE TUTTO non da poco, 
ma di cui non sto a dirvi  i particolari per farvi capire perchè non posso. 
(Forse di tutto questo mio momento di latitanza, mancanza di creatività, trascuratezza con voi... forse... riuscirò a trovare fra molti mesi il tempo, modo e parole adatte a svelarvi gli eventi perché comprendiate ).

E dato che sento di averli fatti questi pensieri positivi, 
dato che ho mancato di fare la lista dei P.p lo scorso mese...
 beh, ora ci provo a metterli in fila per iscritto.
O almeno stasera inizio.

Lista dei Pensieri positivi di Marzo...
... una lista che questa volta potrebbe essere pure intitolata:"bello, dolce, tenero, bellissimo..."

 -Bello avvertire volenti o nolenti questa nuova energia 
da una settimana intera che c'è sempre stato bel tempo

- Bella quest'aria primaverile anche se ancora tanto freddo di  primo mattino e sera, 
ma ho la scusa per non chiudere ancora la mia cassetta di lane e uncinetti

- Entusiasmante vedere i primi fiori in giro sugli alberi cittadini, 
sotto la mia finestra sulle mie piantine grasse e su quella della vicina
- Bello il lasciarsi sorprendere dall'odore di bucato 
steso poco prima che tutti si svegliassero
 e che entra in camera mentre rifaccio il lettone.
- Bello sentire di provare (ancora e tacitamente fra me e me) imbarazzo 
per gli sguardi amorosi lanciati inaspettatamente dal mio Lui 
e sentire sempre quello stesso feeling 
quando si fanno pensierosi e cercano tana nei miei occhi 



- Bello che due braccia esili cerchino sempre coccole come quattordici anni fa 

- Bello passare un pomeriggio spensierato con mia figlia fra una cioccolata calda 
e un giro per negozi... 
anche se riesce sempre a farmi aprire il portafogli per qualche nuova maglietta!
- Bellissimo sentire, adesso come in inverno, quale primo rumore del mattino 
il cinguettio degli uccellini dietro casa e sentirmi accompagnata da loro per tutto il giorno quando resto fra queste mura.

- Stupendo svegliarsi alle 6 e vedere che adesso già c'è un po' di luce naturale 
e poter aprire le ante invece che cliccare l'interruttore.
- Dolce lasciarsi coccolare dall'acqua tiepida lasciata scorrere lentamente sul corpo
 dopo giornate di intensa fatica senza soste.
- Tenero guardarsi allo specchio come se mi fossi incontrata ieri e sentire che mi stò accettando sempre più nella nuova veste di donna più matura, più adulta.
- Bello ritrovare un'amica a dirti in mail "hai ragione a dire di dimenticarci il passato", perchè ha inteso quale parte vuoi che entrambe lasciate andare per continuare diversamente insieme nel presente.
- Bello scoprire nuovi cibi e fare nuovi piatti come la crema di fave con curcuma, cicorino, sedano rapa e topinambur
graditi anche a qualcuno della famiglia non vegetariano come me 
- entusiasmante avere voglia di  sperimentare nuove ricette 
come il kamut con polipetti, fagioli di spagna e peperoni crudi...

-Bello riprendere l'abitudine di una colazione sana con

yogurt greco, papaya, germe di grano e semi di papavero e mangiare con più calma


 leggendo al pc dopo che i miei Amori sono andati a lavoro e scuola.

- Bello trovarsi al supermercato a ricevere in omaggio 
questa tazza col disegno del Mulino che mi riporta tanti ricordi,
tornare acasa sentenziando che sarà la mia nuova tazza 
e alcune volte concedermi qualche colazione sfiziosa,
mentre la mente vaga piacevolmente nel passato fanciullesco

 .

Bello fare la lista dei pensieri positivi...
anche se doveste impiegarci come me dieci giorni
per finire un post del genere,  ne vale la pena .
Non rendetevi esenti, provateci... 
fa benissimo al cuore, alla mente, all'umore, alle vostre giornate

8 commenti:

Lufantasygioie ha detto...

tutto passa,a volte bisogna aspettare tanto,altre volte poco meno...
spero che ritorni la tranquillità.
Lista ok!

Flavia ha detto...

Bello che, nonostante tutto, riesci a vedere tante cose belle spesso scontate, ma pur sempre presenti.
Coraggio, i brutti momenti vengono, ci travolgono e cambiano la vita, ma alla fine, inesorabilmente, se ne vanno......

Mariposa ha detto...


Che bel post positivo, un toccasana :-) , avrei dovuto scrivere di più nei miei momenti peggiori anch'io .
Abbiamo in comune la passione per i gomitoli e ho intravisto anche il vasetto del mio yogurt preferito !



Lufantasygioie ha detto...

non so quali siano le tue difficolt,Stefania,ma spero che presto vadano a spegnersi in modo che tu riprenda la tua normale vita quotidiana,fatta anche di perline.
Baci

ylenia ha detto...

i tuoi pp mi piacciono sempre tantissimo, sarà per quell'evidente sforzo a cambiare qualcosa che si legge sempre, dietro di essi. fa bene pensare ai proprio pp e fa bene leggere quelli di altri, sono troppi i momenti in cui basterebbe niente a buttarci giù e, per fortuna, ci sono abbastanza cose che riescono ad impedirlo.

Gabe ha detto...

un post pieno di ottimismo,fa piacere leggerlo
ciao Stefania

Lufantasygioie ha detto...

buon fine settimana
Lu

lella ha detto...

Mi pare che di pensieri positivi ne abbia avuti tanti, dai che ce la fai! Ognuno di noi è un piccolo mondo fatto di certezze, dubbi, dispiaceri, gioie...cerchiamo nei nostri cari e nel mondo intorno solo le cose che ci fanno felici e sereni e accantoniamo (se possibile, magari solo per un po') i pensieri negativi.
Un forte abbraccio da Lella ♥ (che ce ne ha anche lei di pensieri negativi!)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...