12 agosto 2011

Portaorecchini o portaelastici?



Bonsoir,
stasera temo di abbioccarmi sul pc mentre scrivo, ma son due giorni che vorrei postare e rimando, quindi o la va o la spacca!
In questi giorni sono stata parecchio alla macchina da cucire... accorcia quà , lì, là...allungà lì, qui, là... la figlia cresce e per settembre urge guardaroba in ordine... alla fine di questi lavori avevo un po' di avanzi di stoffa e cosa ne ho fatto lo farò vedere nei prossimi giorni. Ma poi mia madre mi ha chiesto di modificarle dei grembiuli che le ho regalato poche settimane fa e così mi avanzava un altro pezzo di stoffa carino, ma sopratutto con tante figure di cerchi che mi piacciono un sacco come figura geometrica... solo che io con le cuciture in tondo sono negata. Però sapendo che anche per quel che si pensa di esser negati vale la regola per cui con la pratica si migliora... pronti ... viiiiiaaaaa e mi son messa a fare ... cosa non avevo ancora ben chiaro. 
Sapevo solo che volevo imbottire quei cerchi.

 Li ho stirati, poi ri-stirati coi bordi un po' chiusi per seguire meglio dove cucire al rovescio e li ho sovrapposti. Uno risultava più grande ma tanto...





 Ho eseguito la mia imprecisa cucitura tonda a zigzag lasciando circa 3cm aperti, ma dopo mi son accorta che sarei dovuta stare più larga... quindi facciamo meglio 5cm perchè alla fine si chiuderà comunque anche questa parte.

Ho ritagliato l'eccesso sui bordi lasciando pochissima stoffa perchè il punto zigzag evita riaperture o sfilacciamenti.
Poi con l'aiuto di una matita

 

ho pian pianino risvoltato al diritto la stoffa.


Ed ecco l'imperfetto  sacchetto circolare... perchè questo mi sembrava lì per lì, ma non andava bene avendo lasciato poca apertura e ame cmq fin dall'inizio frullava di farne qualcosa di imbottito. Quindi...

presi due pezzetti di imbottitura(uso spesso quei larghi e lunghi pezzi per il filtro della kappa della cucina) 

li ho tagliati su misura e con la mia ormai amica "Matilde la matita " mi son aiutata per riuscire nell'impresa di imbottitura, arrotolandoci intorno il feltro 


spingendo tutto in fondo al sacchetto tondo e mantenendo con le dita ho posizionato l'imbottitura per poi srotolarla internamente.

Son passata a fare una fettuccia che fungesse da appendino, piegato in 4 parti, l'ho cucita(la stoffa era un po' troppo spessa messa così e così anche la cucitura dritta mi è venuta storta! Sigh!!!)

 
Ho infilato la fettuccia piegata in due nell'apertura e l'ho cucita.


 Ho fatto un'ulteriore cicitura punto dritto sui bordi e alla fine ecco cosa mi son ritrovata: il cerchio imbottito che poteva andare bene come appuntaspilli fissandoci un bottone al centro o anche come presina male non veniva, ma era tanto storto che volevo provare a camuffare le imperfezioni.

Avevo dei cerchietti di legno  e così ne ho cuciti due per volta perchè mi è venuta l'idea di farne

un portaelastici per mia figlia...
 Ma secondo voi è finita lì? Noooo... l'ho provato anche come portaorecchini e devo dire che quasi quasi stavo per tenermelo io... se non fosse che ho già in cantiere un altra idea! Ma voi per cosa lo usereste?
E a qs punto sono al mio secondo tutorial in otto mesi che ho aperto questo blog e mi rendo conto che potrei prenderci la mano , ma non ho molta fantasia o meglio quella poca che salta fuori,  esce centellinata quindi  farò altri tutorial , ma sempre pochi, tranquilli ! 
Spero che quest'idea a qualcuno sia utile.

 Vi auguro un buon finesettimana e un buon ferragosto!

7 commenti:

❀~ Simo ♥~ ha detto...

Buon giorno Stefylù!!! per essere negata...hai eseguito un carinissimo lavoretto e come portaorecchini attira tantissimo l'occhio
ciao e buon tutto

ely ha detto...

Ciao Stefy, sono contenta che anche tu abbia trovato il modo per riciclare l'astuccio, anche il mio aveva tre cerniere, ma era veramente ridotto male!!!!! Il portalacci/portaorecchini è utilissimo, potrebbe diventare anche un puntaspilli attaccato alle forbici, basta mettere come imbottitura dell'ovatta sintetica, quella per i cuscini per capirci, poi se aggiungi dentro un pò di essenza profumata può diventare un profuma armadi..insomma i tuoi cerchi possono avere mille usi, basta solo un pò di fantasia e tu ne hai certo molta!!!!! Ciao Elisa

Lufantasygioie ha detto...

si,potreebbe andare per entrambe le cose,mi sembra carino e nuovo.
un bacio
e buon ferragosto

Paola ha detto...

L'utilizzo come porta orecchini è una simpatica idea... e di sicuro a breve troverò altre novità carinissime... ma nel frattempo cara Stefylù ti lascio un abbraccio frande per augurarti un gioioso Ferragosto... bacino!!!

Anonimo ha detto...

Hey ma è stupendo..è sorpredente vedere come da un ritaglio di stoffa, si possa creare tutto ciò. Brava :-)
Poi mi è piaciuto anche molto, il percorso..era come se l'idea si sviluppasse strada facendo, intanto che tagliavi, fotografavi, cucivi, inventavi...
:-)) Fenix

Lufantasygioie ha detto...

ciao carissima stefylù,ti auguro buon ferragosto,bacioni

Michela ha detto...

Ciao Stefylù,
innanzitutto grazie di essere passata nel mio blog e per il commento/aiuto che mi hai lasciato!!
E poi ,cosa piu' importante COMPLIMENTI per i tuoi lavori. Troppo bella l'idea del porta elastici...Brava!
Buona notte,Micchela

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...